pro-patria2

LEVICO TERME – Con una prestazione maiuscola e di grande acume tattico i nostri ragazzi portano a casa un grande punto contro la corazzata Pro Patria. Uno zero a zero che ci fa salire a quota 23 punti e che fa perdere la vetta della classifica alla formazione lombarda, ora occupata dal Darfo Boario vittorioso in rimonda contro la Romanese. Davanti a più di quattrocento spettatori che hanno sostenuto la nostra squadra per tutti novanta minuti e oltre, il match vede gli ospiti provare a fare la partita ma il nostro muro difensivo non concede spazi a Santana e compagni. Per vedere la prima palla gol bisogna attendere l’8’ quando Gazo prova a sorprendere Bastianello dai venti metri, ma il nostro numero uno di casa è attento e para a terra. Al 18’ è Santana che ci prova dalla distanza ma non inquadra la porta. Un minuto più tardi prima occasione anche per i nostri ragazzi con una staffilata di Castellan dai sedici metri sventata da Mangano. Attorno alla mezzora fiammata lombarda con Pedone che spara a lato da buona posizione. L’ultima occasione del primo tempo è una punizione di Cosentini dalla sinistra smanacciata da Mangano. Dopo l’intervallo ci rendiamo subito pericolosi: Bertoldi serve Cosentini al limite, destro di prima intenzione, ma l’estremo difensore ospite para a terra. La risposta della Pro Patria non si fa attendere e al minuto 8 ci vuole un super Bastianello per negare la gioia del gol al colpo di testa ravvicinato di Molnar sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Come nel primo tempo, il match rimane vibrante e all’ 11’ ci prova Bertoldi con una girata ma la sfera colpisce l’esterno della rete. Al 16’ ci rendiamo ancora pericolosi con un diagonale di Alberti parato a terra dall’estremo difensore ospite. Al 25’ è ancora da applausi la parata di Bastianello sulla staffilata a botta sicura di Le Noci. L’ultima palla gol capita sui piedi di un instancabile Alberti, ma il suo destro coglie sfiora il palo Domenica prossima trasferta insidiosa allo stadio Voltini per affrontare il Crema, incontro valevole come penultima giornata del girone d’andata.

LEVICO TERME 0 – PRO PATRIA 0

LEVICO TERME: Bastianello, Brugger, Acka, Cosentini (32’ st Xamin), Pregnolato, Severgnini, Bertoldi (47’ st Fanelli), Castellan (34’ st Pancheri), Alberti (38’ st Andreatta), Rinaldo (41’ st Nardelli), Brusco. (A disposizione: Carletti, Nardelli, Micheli, Orsolin, Formigoni). All. Manfioletti

PRO PATRIA: Mangano, Chiarion, Scuderi, Pettarin, Colombo, Molnar, Galli (11’ st Bortoluz), Gazo, Gucci (11’ st Le Noci), Pedone (34’ st Disabato), Santana. (A disposizione: Guadagnin, Cottarelli, Ugo, Mozzanica, Agosti, Arrigoni). All. Javorcic

ARBITRO: Giuseppe Vingo di Pisa (Assistenti: Jacopo Alberin di Padova e Andrea Torresan di Bassano del Grappa)

NOTE: 450 spettatori circa. Campo in discrete condizioni, Ammoniti: Brugger, Pancheri (L); Pettarin (P). Recupero: 1’+ 4’.

SERIE D – A LEVICO TERME NON SI PASSA! PRO PATRIA FERMATA SULLO 0 A 0 ultima modifica: 2017-12-03T22:00:28+00:00 da US Levico Terme