vitali

LEVICO TERME – Lotteria dei calci di rigore amara per i nostri ragazzi. Nel turno preliminare di Coppa Italia è la Virtus Bolzano a sorridere dopo un match sostanzialmente equilibrato davanti alla solita bella cornice di pubblico. In Viale Lido il match entra subito nel vivo e al 4’, direttamente da calcio d’angolo, Masia impegna Tenderini. Al quarto d’ora prima palla gol anche per gli ospiti con una potente staffilata di Cremonini dal limite sventata, con l’aiuto della traversa, dal nostro numero uno Costa. Al 20’ ci rendiamo nuovamente pericolosi ancora Masia, ben servito da Esposito, ma la conclusione del nostro fantasista sardo è preda di Tenderini. Nei minuti finali ghiotta occasione per i nostri con un colpo di testa di Salvaterra sventato dal sempre attento Tenderini.

Dopo l’intervallo, dopo un palo colpito da Timpone, la Virtus Bolzano sblocca il risultato grazie ad un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Pellielo in area sugli sviluppi di una punizione di Kiem. Dal dischetto si presenta Timpone ma la sua conclusione è parata in un primo momento da Costa che nulla può al tap-in vincente dell’attaccante bolzanino. La nostra truppa, dopo qualche minuto di sbandamento si buttano in avanti e attorno alla mezz’ora ci prova Esposito ma alza troppo mira, mentre al 42’ Masia dal limite impegna Tenderini. In pieno recupero, quando ormai tutti aspettano il triplice fischio finale, sugli sviluppi di una punizione a favore dei termali, sul secondo palo sbuca la testa brasiliana di Bagatini per l’insperato pareggio. E si va quindi ai calci di rigore dove l’errore di Masia risulta decisivo. Il rigore decisivo è siglato da Barilli che manda la Virtus Bolzano al turno successivo di Coppa Italia in programma domenica prossima sul campo dell’Union Feltre.

LEVICO TERME 4- VIRTUS BOLZANO 6 d.c.r.

RETI: 13’ st Timpone (VB), 49’ st Bagatini (LT)

SEQUENZA RIGORI: Kaptina gol, Masia parato, Cremonini gol, Esposito gol, Kiem gol, Demian gol, Bounou gol, Bagatini gol, Barilli gol.

LEVICO TERME: Costa, Demian, Acka, Pellielo (23’ st Rinaldo), Dall’Ara, Bagatini, Salvaterra (15’ st Ledion), Castellan (23’ st Bertoldi), Romano (30’ st Biscaro), Masia, Esposito. (A disposizione: Errera, Micheli, Equizi, Nardelli, Stark). All. Vitali

VIRTUS BOLZANO: Tenderini, Gencarelli, Al Salih, Bacher, Kiem, Rizzon (32’ st Pinton), Kaptina, Bounou, Koni, Cremonini, Timpone (39’ st Barilli). (A disposizione: Weiss, Ghersini, Forti, Marini, Balzara, Guerra). All. Sebastiani.

ARBITRO: Dario Duzel di Castelfranco Veneto (A disposizione: Simone De Nardi di Conegliano e Armando Ongarato di Castelfranco Veneto).

NOTE: campo in buone condizioni. 250 spettatori circa. Ammoniti: Acka, Esposito, Costa (LT).

 

SERIE D, COPPA ITALIA – PENALTY FATALI. A SORRIDERE E’ LA VIRTUS BOLZANO ultima modifica: 2018-08-26T22:12:51+02:00 da US Levico Terme