LEVICO TERME – Voi chiamatele, se volete…emozioni!! Sono davvero tante le emozione che questo pomeriggio abbiamo vissuto in viale Lido. Da 0-2 a 3-2 in pieno recupero. Le classiche partite che si ricorderanno a lungo. Ma andiamo per ordine per raccontarvi questo emozionante match. Pronti via e sono i nostri ragazzi a spingere subito sull’acceleratore collezionando tre conclusioni in rapida successione nell’area ospite di Bertoldi, Esposito e Rinaldo ma la palla non ne vuole proprio sapere di trovare qual varco tra una selva di gambe dei difensori dell’Union Felte. Al 6’ arriva la prima palla gol anche per i veneti con una staffilata di Episcopo dal limite che colpisce il palo esterno. Qualche giro di lancetta più tardi è sempre il numero 7 ospite che impegna Costa dai sedici metri. Attorno al 20’ sono sempre i ragazzi di Andreolla a rendersi pericolosi con una staffilata di Pasi respijta da Costa. Qualche instante più tardi momenti di apprensione per uno scontro di gioco tra Demian e Giacomazzi, nel quale ha la peggio il nostro difensore di casa costretto ad abbandonare il campo. Al suo posto Salvaterra. Al 28’ arriva purtroppo il vantaggio dell’Union Feltre con un tocco sotto porta di Calì. I nostri ragazzi non ci stanno e un minuto più tardi sfioriamo subito il pareggio, ma l’incornata di Bertoldi sbatte sulla traversa e sulla palla vagante brutto scontro aereo tra Dall’Ara ed Episcopo. L’attaccante ospite cade privo di sensi. Dopo pochi secondi fortunatamente torna cosciente ma è costretto anche lui ad abbondonare il campo. Nel finale di tempo l’estremo difensore veneto si deve superare per dire di no alle conclusioni di Pregnolato e Bertoldi.

Dopo l’intervallo i due nuovi entrati Aquaro e Marku collezionano la prima palla gol, ma l’attaccante pugliese non trova la deviazione vincente sotto porta. Al 18’, l’Union Feltre raddoppia grazie all’incornata vincente di Crivaro. Nonostante il pesante i ragazzi non mollano e al 35’ accorciano le distanze con Dall’Ara. Ci crediamo. Partita riaperta. Nel recupero Marku lavora un buon pallone sulla sinistra e dal fondo fa partire un cross dove si avventa Aquaro che, con una bellissima girata al volo, supera Corasanti. Passano due minuti e ci pensa il nostro “Beto” a regalarci una vittoria. Emozioni!! Domenica trasferta in quel di Adria per l’ultima giornata di campionato.

Cogliamo l’occasione per complimentarci con l’Arziganano Valchiampo per la vittoria del campionato…consapevoli che un po’ e anche merito nostro! =)

LEVICO TERME 3 – UNION FELTRE 2

RETI: 28’ pt Calì (UF), 18’ st Crivaro (UF), 35’ st Dall’Ara (LT), 46’ st Aquaro (LT), 48’ st Bertoldi F. (LT)

LEVICO TERME: Costa, Demian (23’ pt Salvaterra), Acka, Castellan, Pregnolato, Dall’Ara, Bertoldi F., Guatieri (1’ st Aquaro), Forcinella (1’ st Marku), Rinaldo, Esposito. (A disposizione: Curzel, Vesco, Pellielo, Cariello, Biscaro, Bertoldi L.). All. Favaretto

UNION FELTRE: Corasanti, Gjoshi, Franchini, Celestri, Trevisan, Giacomazzi, Episcopo (35’ pt Roman), Arvia, Calì, Pasi, Crivaro (31’ st Paludetto). (A disposizione: Tognon, Raveane, De Carli, Capra, Cecini, Bordin, Stefani). Andreolla.

ARBITRO: Daniele Virgilio di Trapani (Assistenti: De Falco e Mazzuoccolo di Nola)

NOTE: 400 spettatori circa. Campo in discrete condizioni. Giornata fredda e ventosa. Ammoniti: Acka, Bertoldi F. (LT); Trevisan (UF). Recupero 8’+ 4’

 

SERIE D – EMOZIONANTE “REMUNTADA”! ultima modifica: 2019-04-28T21:55:57+01:00 da US Levico Terme