TAMAI – Ci riveDiamo la prossima stagione!! Dopo novanta minuti intensi e sofferti un gol di Aquaro nella ripresa ci regala la vittoria che vale una salvezza. In quel di Tamai contava solo una cosa: vincere! E così è stato. Non è stata certo una passeggiata, sia chiaro, ma i ragazzi hanno lottato dal primo all’ultimo minuto per portare a casa questo importante traguardo sotto una pioggia insistente e su un terreno di gioco pesante al limite della praticabilità. Davanti a circa seicento spettatori (200 circa proveniente dal Trentino) il match stenta a decollare con le due formazioni che faticano a creare gioco e azioni degne di nota. L’unica nota, non è certo piacevole, è la sostituzione di Fabio Bertoldi al 38’ per un problema fisico. Al suo posto Roberto Aquaro. La ripresa parte con una conclusione di Forcinella che impegna Mason. Al 14’ è la bandierina del guardalinee che ci fa tirare un sospiro di sollievo, annullando un gol a Maccan per fuorigioco. Al 25’, forse nel momento migliore dei friulani, capitan Castellan serve Aquaro che dal limite fa partire una rasoterra chirurgico che si infila nell’angolino basso. La nostra rete stordisce il Tamai che fatica, non poco, a riordinare le idee, riversandosi sì in avanti ma senza idee affidandosi a qualche lancio dalle retrovie. I maggiori pericoli arrivano nel finale ma il nostro fortino non cade e dopo sei minuti di recupero la festa può cominciare.

TAMAI 0 LEVICO TERME 1

RETI: 25’ st Aquaro (L)

TAMAI: Mason, Barbierato, Pramparo, Serafin, Tanasa (21’ st Lubian), Russian (38’ st Alcantara), Terranova, Borgobello, Maccan, Giglio, De Anna. (A disposizione: Colesso, Vedova, Spigariol, Presello, Kryeziu, Nadal, Dalla Vedova). All. Bianchini

LEVICO TERME: Costa, Demian, Acka, Castellan, Pregnolato, Dall’Ara, Bertoldi Fabio (38’ pt Aquaro), Guatieri (1’ st Bertoldi Luca) Forcinella (18’ st Salvaterra), Rinaldo (38’ st Pellielo), Esposito (43’ st Cariello). (A disposizione: Francabandiera, Vesco, Marku). All. Favaretto

ARBITRO: Luca Cherchi di Carbonia (Assistenti: Christian Cortinovis di Bergamo e Matteo Besozzi di Sondrio)

NOTE: 600 spettatori circa. Campo pesante ai limiti della praticabilità. Ammoniti: Serafin, Terranova (T); Acka, Luca Bertoldi, Pregnolato (L). Al 48’ st Espulso (dalla panchina) Esposito (L). Recupero: 2’ + 6’

SERIE D – TAMAI SCONFITTO!! SALVEZZA RAGGIUNTA!! ultima modifica: 2019-05-13T00:14:13+01:00 da US Levico Terme