Onore ai vincitori sia chiaro, ma c’è tanto rammarico. Un 0-3 troppo pensate per quello visto in campo, soprattutto nel primo tempo dove i ragazzi hanno collezionato moltissime palle gol purtroppo non sfruttate a dovere contro un cinico Nibionnoggiono.

Avvio di gara che vede la nostra truppa partire subito forte e la prima palla gol arriva ALL’8’ quando Galesio, di testa, alza troppo la mira sulla pennellata dalla sinistra di Cardore. Al 20’ altra ghiotta occasione con una punizione magistrale di Voltasio che si stampa all’incrocio dei pali con l’estremo difensore ospite spettatore non pagante nell’occasione. Al 25’ prima palla gol per gli ospiti con Iori, ma a tu per tu con Boglic apre troppo il piattone sparando a lato. Al 31’ ci rendiamo ancora pericolosi: ennesima scorribanda di Piacente sulla sinistra ed ennesimo cross per la girata di Galesio, ma la mira è ancora troppo alto. Qualche minuto più tardi, dopo una mischia in area lombarda e il salvataggio sulla linea della difesa, il Nibionnoggiono passa in vantaggio con una conclusione di Pirola deviata nella nostra porta da uno sfortunato Cardore. Nel finale di frazione sfioriamo il pareggio, ma ancora una volta il Nibionnoggiono si salva grazie a Gambazza che si immola sul colpo di testa ravvicinato di Rizzieri.

Ad inizio ripresa arriva il raddoppio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Pirola da pochi centimetri, trova la deviazione vincente sotto porta dopo un miracolo di Boglic sempre sul difensore ospite. Purtroppo, al 16’ rimaniamo in dieci per l’espulsione di Piacente. Nonostante l’inferiorità numerica proviamo a riaprire la partita, ma nel finale Giuliano mette i titoli di coda con un preciso colpo di testa. Domenica, si torna il terra lombarda sul campo della Folgore Caratese.

LEVICO TERME 3 – NIBIONNOGGIONO 3

RETI: 33’ pt aut. Cardore (L). 4’ st Pirola (N), 39’ st Giuliano (N).

LEVICO TERME: Boglic, Benuzzi (20’ st Kojdheli), Piacente, Voltasio, Pralini, Monaco, Rinaldo (30’ st Capra), Cardore (15’ st Galtarossa), Galesio, Petrucci (15’ st Belesi), Rizzieri (34’ st Fermi). (A disposizione: Bertè, Micheli, Sartori). All. Cortese

NIBIONNOGGIONO: Vinci, Panzeri, Gambazza (45’ pt Lanini), Losa, Pirola (21’ st Redaelli), Perego, Bonfanti (38’ st Castria), Arrigoni (31’ st Basanisi), Citterio, Isella, Iori (13’ st Giuliano). (A disposizione: Fumagalli, Lanini, Loizzo, Lazzoni). All. Commisso.

ARBITRO: Bogdan Nicolae Sfira (assistenti: Nicola Santi di Verona e Ares Beggiato).

NOTE: 250 spettatori circa. Campo in discrete condizioni. Ammoniti: Rizzieri, Kojdheli, Monaco (L). Isella, Bonfanti, Commisso, Lanini (N). Al 15’ st espulso Piacente.

Recupero: 2’ + 4’.

 

 

SERIE D – UN CINICO NIBIONNOGGIONO ESPUGNA VIALE LIDO ultima modifica: 2019-09-11T21:26:29+02:00 da US Levico Terme