SCANZOROSCIATE (BG) – Ancora una volta lo Scanzorosciate si conferma la nostra bestia nera per il Levico Terme. Non basta una buona prova della nostra truppa per evitare la sconfitta in terra bergamasca.

Pronti via e i ragazzi partono subito forte. Al 5’ ci prova dalla distanza Togola ma la sfera termina abbondantemente sopra la traversa. Qualche minuto più tardi è il turno di Gorzalewsky a cercare la via del gol con una rasoiata dal limite parata a terra da Colleoni. Al 18’ prima palla gol per i padroni di casa con Fumagalli che da posizione defilata mette a lato di poco. Verso la mezzora, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Nessi vola più in alto di tutti, ma la sua incornata si stampa sulla traversa. Qualche minuto più tardi miracolo del nostro Boglic sul colpoo di testa ravvicinato di un incontenibile Aranotu. Al 40’ è la bandierina del guardalinee a negarci la gioia del gol: sulla punizione di Cardore (terminata in rete) la posizione di Rizzieri è considerata in fuorigioco. Decisione molto dubbia. Due minuti più tardi lo Scanzorosciate trova il vantaggio con in migliore in campo Aranotu, lesto sotto porta a trovare l’incornata vincente sotto porta.

Dopo l’intervallo i ragazzi prendono in mano, fin da subito, le redini del gioco. Al 35’ ci prova il nostro Esposito con un sinistro dai venti metri di contro balzo dove Colleoni è costretto a distendersi sulla sua destra e smanacciare in angolo. Al 42’, rischiamo di subire il raddoppio, ma ancora una volta Boglic è bravissimo a dire di no al diagonale a botta sicura di Bangal. L’ultima occasione del match è per la nostra truppa ma l’incornata di Belesi si stampa sulla traversa.

Domenica si torna in viale Lido dove verrà a farci visita il Caravaggio.

SCANZOROSCIATE 1 – LEVICO TERME 0

RETE: 40’ pt Aranotu (S)

SCANZOROSCIATE: Colleoni, Motta, Corno, Nessi, Gamberini, Rota, Zambelli, Fumagalli (10’ st Bertacchi), Giangaspero (34’ st Bangal), Aranotu, Vallisa. (A disposizione: Berardelli, Bertolotti, Paris, Bertacchi, Albini, Lizzola, Colosio). All. Valenti

LEVICO TERME: Boglic, Togola (10’ st Belesi), Micheli (10’ st Piacente), Kojdheli, Pralini, Franco, Rinaldo, Cardore (35’ st Marku), Galesio (18’ st Esposito), Voltasio, Rizzieri. (A disposizione: Bertè, Capra, Monaco, Benuzzi, Galtarossa). All. Cartese

ARITRO: Matteo Campagni di Firenze (Assistenti: Duccio Angelini di Empoli e Gianmarco Macripò)

NOTE: 150 spettatori circa. Campo in perfette condizioni. Ammoniti: Kojdhleli, Galesio, Togola, Pralini (L). Recupero: 1’+5’.

SERIE D – LO SCANZOROSCIATE SI CONFERMA LA NOSTRA BESTIA NERA ultima modifica: 2019-10-06T22:31:25+02:00 da US Levico Terme