L’UNIONE SPORTIVA LEVICO TERME VINCE ANCHE FUORI DAL CAMPO.

2 A 0 IN TRIBUNALE CONTRO L’ATTIVISTA POLITICO LOCALE, MAURO DIRENO.

COMUNICATO STAMPA

L”U.S. Levico Terme comunica come in questi mesi abbia dovuto difendersi da accuse infamanti mosse da Mauro Direno, piemontese d’origine e da una decina d’anni cittadino levicense, ex Movimento 5 Stelle, poi vicino alla Lega Nord ed ora a Fratelli d’Italia (candidatosi anche alle ultime elezioni comunali ad Arco, voti ZERO). Il Direno ha provato a rappresentare la nostra associazione come motore di svariati reati contro la pubblica amministrazione, abuso d’ufficio e truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche.
Il Pubblico Ministero dott. Carmine Russo in prima battuta ha ritenuto del tutto infondate le sue accuse, chiedendo sin da subito l’archiviazione della querela che Direno aveva presentato inizialmente insieme a Cristian Libardi, ex consigliere comunale Lega Nord, dimessosi dopo pochi mesi dall’elezione.
Quindi successivamente il solo Direno ha proposto opposizione alla richiesta di archiviazione e nella giornata di ieri 25/6/2021, anche il Giudice per le Indagini Preliminari dott.ssa Adriana De Tommaso ha nuovamente respinto le accuse del denunciante, dichiarando tra l’altro testualmente che “è testimoniato il rispetto dell’USD Levico Terme alle prescrizioni normative nella procedura per l’assegnazione dei contributi e i controlli pubblici non hanno evidenziato profili dubbi”. Credibilità Us 💯, Credibilità Direno ZERO.
Questi sono i fatti, il resto è MACCHINA DEL FANGO che rischia di fare del male alla nostra Comunità, specialmente in questo momento storico dove diventano fondamentali gli esempi positivi, la gente che lavora e che traina anche chi sta vicino e che più di altri può soffrire anche psicologicamente le evidenti conseguenze lasciateci in eredità dalla pandemia.
L’Unione Sportiva Levico Terme da oltre 60 anni dedica tempo ed energie, anche economiche, dei propri dirigenti per supportare migliaia e migliaia di ragazzi e famiglie, e mai avrebbe pensato di doversi difendere addirittura in Tribunale da false accuse avanzate da questi nuovi cittadini levicensi d’adozione che sono sempre alla ricerca del marcio anche dove non esiste. La verità però è una, e i giudici se mai ve ne fosse bisogno l’hanno ribadita. Ora, a tutela di chi si è spaccato in quattro per la nostra Società Sportiva e di conseguenza per la nostra Comunità in questi sessant’anni, ci riserviamo il diritto di tutelare la loro e nostra onorabilità per queste accuse false e infamanti nelle opportune sedi, perché calunnia e diffamazione nei nostri confronti questa volta ha passato il segno.

Non lasciamo passare nulla. FORZA LEVICO 💪💪💪

#Meno Social e più Sociali

    

L’UNIONE SPORTIVA LEVICO TERME VINCE ANCHE FUORI DAL CAMPO. 2 A 0 IN TRIBUNALE CONTRO L’ATTIVISTA POLITICO LOCALE, MAURO DIRENO. ultima modifica: 2021-06-26T15:38:04+02:00 da US Levico Terme