SERIE D – E’ IL GIOVANE DANIELE GASPEROTTI L’MVP DELLA SFIDA CONTRO IL TORVISCOSA

0
112

È DANIELE GASPEROTTI il quarto vincitore del  contest  “ MVP Gialloblù”. L’esterno del team di Claudio Rastelli contro il Torviscosa ha segnato il goal che ha sbloccato la situazione e si è “sbattuto” per tutta la gara senza soluzione di continuità. Il classe 2004 del Levico Terme, il più giovane dei quattro MVP votati sino ad oggi (Massimiliano Orsega – il primo vincitore – è più vecchio di circa tre mesi), ha ricevuto dagli “esperti” 3 preferenze ed ha superato di misura Leonardo Raggio (2 voti) e il “solito” Nicolas Santuari (1).

Daniele Gasperotti, diciott’anni e pochi mesi, è cresciuto nel settore giovanile del Trento ed è a Levico per la seconda stagione; domenica ha fatto… 13! Alla tredicesima apparizione in serie D (sei nel campionato scorso) e dopo nemmeno un anno dal suo esordio in Quarta serie (il 18 gennaio 2022 contro la Clodiense a Lavis) ha firmato la sua prima rete tra i “grandi” confermando di essere una pedina insostituibile per Claudio Rastelli, non soltanto nel comparto “baby”.

È una grande soddisfazione per me ricevere questo riconoscimento, ma soprattutto aver segnato il primo goal con la maglia del Levico. Da dove è nata l’idea di tirare da lontano? Per una volta non ho ascoltato i compagni e ho fatto di mio” se la ride il nostro giocatore. “Mi dicevano: mettila in mezzo, mettila in mezzo… invece l’ho messa nell’angolino”. Bravo e spiritoso, due belle qualità per un diciottenne che si affaccia alla ribalta del calcio che conta.

Chissà i complimenti dei compagni di quinta all’ITI Buonarroti di Trento. “Mi dicono sempre che sono privilegiato perché salto dei pomeriggi e il sabato: magari adesso si fanno un’idea del lavoro che c’è dietro per arrivare qui”. Invidiosi!

Due vittorie di fila; adesso Campodarsego e poi il derby: “Vedremo di continuare così il più possibile; intanto con i padovani cerchiamo un risultato positivo, loro sono forti. Poi ci concentreremo sul derby col Bolzano che è molto sentito”. Sentito? Anche saggio il ragazzo.

Gasperotti è stato molto apprezzato dal voto popolare, con la tifoseria che però, in assoluto, gli ha preferito Nicolas Santuari, sempre più in vetta alla classifica complessiva proprio davanti suo giovane compagno. Dalle tribune segnalazioni anche per Andrea Gentile e Leonardo Raggio (ottima la prova dei due centrali difensivi anche domenica, dopo la prestazione super di Cartigliano), Gabriel Santuari, Kristian Precknicaj e capitan Mauro Rinaldo. Da domenica entra nella graduatoria complessiva di MVP Gialloblù anche il portiere Rafele Rosa, mentre va segnalato il voto ricevuto da Ismet Sinani, solo 4 minuti giocati nelle ultime due partite nella Virtus Verona dove è ancora a secco dopo 9 giornate. Che si possa interpretare come un… messaggio alla Società?

Tra i tifosi che domenica hanno votato Gasperotti è stato estratto a sorte il nome di Puecher che sarà ospite dell’US Levico Terme domenica 13 novembre in occasione del derby contro la Virtus Bolzano. Il vincitore può contattare la società al numero 0461 706892 per ritirare i buoni consumazione e il biglietto ingresso omaggio.  Ricordiamo infine che in occasione  del sesto incontro casalingo stagionale si rinnoverà l’appuntamento con “MVP Gialloblù” e da allora, visto l’alta adesione al gioco, il fortunato estratto verrà scelto tra tutti i votanti, non solo tra quelli che hanno condiviso la scelta della giuria.

Il Levico, nel frattempo, tornerà in campo domenica 6 novembre sul campo dei padovani del Campodarsego, secondi in classifica a tre punti dalla leader Union Clodiense.